Esordio internazionale di Oromarine al Palma International Boat Show

Dopo aver consolidato la sua presenza sul mercato a livello nazionale, cosa culminata nel mese di settembre scorso con la partecipazione per la prima volta al Salone Internazionale Nautico di Genova e con l’immancabile presenza al Nauticsud nello scorso mese di febbraio, il cantiere Oromarine supera i confini e si appresta a presenziare per la prima volta nella sua storia ad un evento fieristico all’estero. Si tratta del Palma International Boat Show

, un evento che, come s’intuisce dal nome, si svolgerà a Palma de Mallorca, una delle perle delle Isole Baleari, nel periodo che va dal 27 aprile al 1° maggio prossimo una kermesse che raccoglie in un unico bacino un’utenza diportistica multietnica, tra cui molti italiani che hanno scelto di vivere in queste splendide isole. Sarà la prima volta che i R.I.B. del Cantiere campano si affacceranno su questo mercato spagnolo, e l’operazione sarà resa possibile grazie all’indispensabile collaborazione fornita dal distributore in loco del brand, ossia da Performance RIBS Mallorca che si occuperà di tutta la fase logistica che prevede, tra le altre cose, la possibilità per i diportisti interessati di provare in acqua i battelli. Questi saranno due, ossia un Oromarine 999 Cabin, uno dei punti di forza del Cantiere per la pratica del campeggio nautico nel più totale comfort ed un Oromarine S11 Coupè, una delle due ultimissime novità presentate dal Cantiere proprio al recente Nauticsud, una versione sportiva con un occhio attento al design ed alle comodità dell’equipaggio. Entrambi i R.I.B. saranno motorizzati con una coppia di potenti Evinrude G2 da 300 cavalli ognuno. Un totale di 600 cavalli scalpitanti pronti a sprigionare la loro potenza in uno dei mari più belli del Mediterraneo.

Letto 269 volte